........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Scadenze fiscali settembre 2022: le date da ricordare #adessonews


scadenze-fiscali-settembre-2022

Tra le diverse scadenze fiscali di settembre 2022 figura l’adempimento relativo all’invio del modello 730: la scadenza per l’invio delle dichiarazioni dei redditi (sia nella forma ordinaria che precompilata) relative al periodo d’imposta 2021 scadrà il prossimo 30 settembre 2022.

Altra scadenza importante riguarda la trasmissione delle comunicazioni delle liquidazioni Iva trimestrali (LIPE), ricordando che il Decreto Semplificazioni ne ha spostato il termine dal 16 al 30 settembre.

Altra data importante è il 16 settembre, che vede la scadenza di molteplici versamenti periodici quali Irpef, addizionali e imposte sostitutive, cedolare secca, Ires e Irap.

Vediamo quindi nei prossimi paragrafi il calendario completo delle scadenze fiscali di settembre, con gli adempimenti da ricordare, in base a quanto riportato nello scadenzario fiscale dell’Agenzia delle Entrate.

Scadenze fiscali settembre 2022: 15 settembre

Il 15 settembre si comincia con la registrazione da parte di soggetti Iva, esercenti commercio al minuto e ASD, Pro Loco e altre associazioni, rispettivamente di fatture, operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale e l’ammontare dei corrispettivi, riferiti al mese precedente.

Sempre entro questa data la società Acquirente Unico S.p.A. dovrà comunicare all’Agenzia delle Entrate di dati di dettaglio relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche riferiti al mese precedente.

Scadenze fiscali settembre 2022: 16 settembre

Il 16 settembre, come anticipato, è l’appuntamento dedicato alla scadenza dei versamenti periodici. Sono 108 i versamenti che hanno come scadenza il 16 settembre, tra questi vi sono:

  • Versamento quarta rata dell’Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l’anno 2021 e di primo acconto per l’anno 2022 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84% per i titolari di Partita Iva;
  • Versamento quarta rata di Ires e Irap per i soggetti Iva a titolo di primo acconto 2022 e saldo 2021 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%;
  • Versamento quarta rata dell’addizionale regionale all’Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l’anno d’imposta 2021, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%;
  • Versamento della quarta rata della cd. “Tassa Etica” con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%;
  • Versamento delle ritenute operate nel mese precedente dai sostituti d’imposta;
  • Versamento della quarta rata della cedolare secca a titolo di saldo per l’anno 2021 e di primo acconto per l’anno 2022 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%.

Consulta lo scadenzario ufficiale dell’Agenzia delle Entrate

Scadenze fiscali settembre 2022: 20 settembre

Entro il 20 settembre le imprese elettriche dovranno comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati di dettaglio relativi al canone TV addebitato, accreditato, riscosso e riversato nel mese precedente.

La comunicazione può essere effettuata esclusivamente in via telematica mediante il servizio telematico Entratel o Fisconline, utilizzando il prodotti software di controllo e di predisposizione dei file resi disponibili gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite intermediari abilitati.

Scadenze fiscali settembre 2022: 26 settembre

Entro il 26 settembre gli operatori intracomunitari con obbligo mensile devono presentare gli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE.

La comunicazione deve essere trasmessa sempre in modalità telematica, alternativamente:

  • all’Agenzia delle Dogane mediante il Servizio Telematico Doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange);
  • all’Agenzia delle Entrate.

Scadenze fiscali settembre 2022: 28 settembre

Il 28 settembre è l’ultimo giorno utile per sanare la mancata presentazione del modello Redditi PF 2022 e della busta contenente la scheda per la scelta della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef.

Le persone fisiche non obbligate all’invio telematico della dichiarazione dei redditi che non hanno presentato agli uffici postali il modello “Redditi PF 2022” entro il 30 giugno 2022 dovranno, entro questa data, presentare il modello presso gli uffici postali effettuando anche il contestuale versamento, mediante modello F24, della sanzione per tardiva presentazione della dichiarazione utilizzando il Codice Tributo 8911 – Sanzione pecuniaria per altre violazioni tributarie.

Scadenze fiscali settembre 2022: 30 settembre

Il 30 settembre è la seconda data più importante del mese dopo il 16. In questo giorno, infatti, è previsto il versamento, per i soggetti non titolari di Partita Iva, della quarta rata Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l’anno 2021 e di primo acconto per l’anno 2022, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99%.

Un altro versamento importante da effettuare entro questa data è quello dell’imposta di bollo relativa alle fatture elettroniche emesse nel secondo trimestre dell’anno. Tra gli altri versamenti figurano:

  • Superbollo per i soggetti con bollo scadente ad agosto 2022 e residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi;
  • Quarta rata dell’addizionale regionale all’Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l’anno d’imposta 2021, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99% per soggetti non titolari di Partita Iva;
  • Quarta rata della cedolare secca a titolo di saldo per l’anno 2021 e di primo acconto per l’anno 2022 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99% per soggetti non titolari di Partita Iva.

Come anticipato, il 30 settembre è anche l’ultimo giorno utile per l’invio della dichiarazione dei redditi con Modello 730 2022 all’Agenzia delle Entrate, personalmente o tramite CAF o sostituto d’imposta.

Altra importante scadenza è quella relativa alle comunicazioni delle liquidazioni IVA trimestrali (LIPE), in particolare si tratta della trasmissione della comunicazione relativa al secondo trimestre.

Infine, sempre il 30 settembre, i soggetti tenuti alla trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e alle spese veterinarie, dovranno inviare i dati delle spese sanitarie sostenute dalle persone fisiche nel primo semestre 2022, così come riportati sul documento fiscale emesso dai medesimi soggetti, comprensivi del codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria, nonché quelli relativi ad eventuali rimborsi, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Leggi anche “Pagamenti Inps settembre 2022: le date di bonus, RdC, Assegno Unico”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.leggioggi.it/2022/08/31/scadenze-fiscali-settembre-2022/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.